Giornale di informazione di Roma - Venerdi 15 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Body scanner all'aeroporto Da Vinci

dalla prossima settimana sarà installato a Fiumicino

Ci siamo: dalla prossima settimana i passeggeri diretti negli Stati Uniti passeranno sotto le onde elettromagnetiche millimetriche dei body scanner: volti oscurati, postazioni remote per chi guarda fin sotto i vestiti e immediata cancellazione delle immagini dopo il controllo per tutelare la privacy.

La fase di sperimentazione dei macchinari parte dall’aeroporto romano di Fiumicino e da quello milanese di Malpensa.
Se funzionerà l’apparecchiatura sarà utilizzata in una quindicina di scali italiani con destinazione Usa.

L’annuncio è arrivato dal Presidente dell’Enac Vito Raggio nel corso di un’audizione in commissione lavoro del Senato sulla sicurezza degli scali aeroportuali.

L’Enac ha esaminato gli strumenti esistenti sul mercato e ha optato per il body scanner a onde elettromagnetiche millimetriche e non per quello  a raggi X che era stato bandito dal ministero della Salute. Secondo il Ministro dell’Interno Maroni il sistema garantirà maggiore sicurezza contro eventuali attacchi terroristici.

[18-02-2010]

 
Lascia il tuo commento