Giornale di informazione di Roma - Giovedi 14 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Alitalia vendesi: 5 concorrenti per l'acquisto

la compagnia aerea continua a perdere un milione di euro al giorno

Ap holding del patron di airone, M&C di carlo de benedetti,  Pacific texas group, fondo finanziario specializzato nel trasporto aereo, Unicredit banca, che agirebbe per conto terzi, qualcuno dice l’Air France o la Klm, piu’ il fondo di investimento Matlin Patterson. Sono questi i 5 concorrenti all’acquisto di alitalia, dopo l’esame delle 11 candidature giunte a via 20 settembre alla fine della prima fase del processo di privatizzazione della ex compagnia di bandiera italiana. Non ci sono state sorprese nella scrematura eseguita dal ministero del tesoro.

Sono questi i gruppi che sembrano in grado di portare a compimento un affare  almeno da 450 milioni di euro, cioe’ il valore del 30% di Alitalia, visto che verra’ messo in vendita una quota che va dal 30 al 49,9%. La seconda fase della privatizzazione prevede l’invio entro il 15 aprile da parte dei pretendenti, di una offerta non vincolante. I sindacati, dopo l’addio dorato di Giancarlo Cimoli e la sua sostituzione sono preoccupati per le assenze di notizie sui progetti dei possibili acquirenti e soprattutto sulle intenzioni riguardo le migliaia di impiegati di una azienda che perde un milione di euro al giorno.

 
 

[14-02-2007]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE