Giornale di informazione di Roma - Giovedi 14 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Incendio in residenza anziani

due morti a Santa Marinella

Due uomini sono morti in un incendio in un piccolo capanno accanto alla residenza per anziani "Villa Chiara" a Santa Marinella, località balneare ad una quarantina di chilometri da Roma. Gli anziani, uno di 82 anni di Cerveteri e l'altro di 91 di Santa Marinella, sarebbero morti per asfissia. Una terza persona, un'infermiera che ha tentato di soccorrere i due uomini, si trova ricoverata in ospedale perchè intossicata dal fumo. I carabinieri si occupano delle indagini.

Nella residenza 'Villa Chiara' sono ospitati 12 pazienti mentre nella dependance c'erano i due anziani che sono morti. A quanto si apprende dai carabinieri, le fiamme si sono sviluppate per un corto circuito della presa elettrica di un climatizzatore che si trovava nella stanza. E' stata l'unica addetta presente a chiamare il responsabile, che a sua volta ha contattato i carabinieri per dare l'allarme alle 6 di stamani. 

Un'infermiera del Madagascar è rimasta intossicata mentre tentava di soccorrere i due anziani. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e i Vigili del Fuoco. Sui corpi dei due anziani non state riscontrate ustioni. Probabilmente sono morti per intossicazione. La donna intossicata è stata ricoverata all'ospedale San Paolo di Civitavecchia. La casa di riposo, che si trova in via dei Normanni, ricade nel Comune di Santa Marinella.

[30-01-2010]

 
Lascia il tuo commento