Giornale di informazione di Roma - Giovedi 14 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Brevi di A tutto gas
 
» Prima Pagina » Sport Roma » A tutto gas » Brevi di A tutto gas
 
 

Massa non teme Alonso

 Il passaggio di Shumi in Mercedes è stato vissuto come una sorta di tradimento dagli uomini della 'rossà. «Non mettiamo problemi dove non ci sono. Sono tre anni che la Ferrari ha due piloti che non sono Schumi. Lui ha preso la sua decisione, noi abbiamo preso la nostra direzione e dobbiamo continuare a fare il massimo sempre. Michael è un esempio per tutti i piloti per quello che ha fatto in Ferrari e in F1».

Massa si sofferma anche sul tema sicurezza: «Il mio incidente è stato incredibile, ma la sicurezza è una cosa che dobbiamo migliorare ogni giorno.

Dai tempi di Senna tante cose sono cambiate e dobbiamo continuare su questa strada». A chi gli chiede se abbia avuto problemi di sonno dopo l'incidente, Massa risponde: «L'unico problema è che voglio tornare a correre, mi sono mancate le gare e non ho mai perso il sonno. Sono contento che niente sia cambiato nel lavoro e che sono ancora un pilota pronto per correre»

[28-01-2010]

 
Lascia il tuo commento