Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Olimpiadi, entro maggio scelta tra Roma e Venezia

Roma 2020, l'area del villaggio a Roma nord

Se sarà Roma la candidata per le Olimpiadi del 2020 il progetto del nuovo villaggio Olimpico sarà "a Roma nord, tra lo Stadio delle Aquile e le pendici di via Cassia e Flaminia. Collegamenti con gli impianti di Tor Vergata -sempre se sarà Roma ad ospitare i giochi- saranno finalizzati e realizzati. Ma il cuore del villaggio olimpico sarà proprio a Roma nord. Nei sessanta ettari dell'antico ippodromo, fortino dei Lancieri di Montebello, di prorpietà dell'Esercito, qui saranno collocati gli impianti per gli atleti.

16.000 posti letto più 5.000 alloggi per i giornalisti, sempre a condizione che la sovrintendenza dia il via libera. L'ippodromo ha infatti un vincolo monumentale. Il Comune prevede anche il potenziamento delle infrastrutture nella zona. L'ambizione è realizzare un'area compatta con una concentrazione dei campi di gara.

LA SCELTA - Olimpiadi a Roma nel 2020? Anche il presidente della Provincia Zingaretti e il vicepreseidente della Regione Montino dicono sì e Alemanno fa il pieno di adesioni alla candidatura della Capitale olimpica, dopo il voto della mozione unitaria in consiglio comunale.

Una candidatura bipartisan che ha messo tutti d'accordo, non solo in consiglio comunale.

IL CONI DEVE SCEGLIERE TRA ROMA E VENEZIA - L'appuntamento è per il 28 febbraio, quando il tavolo tecnico presenterà il dossier conforme alle richieste del Cio, al Coni. Il documento dovrà contenere un'analisi di base delle caratteristiche della città aspirante in relazione alla sua possibilità di ospitare i Giochi.

A quel punto, dopo il parere di una commissione ad hoc (composta dal presidente del Coni, dai vicepresidenti, dal segretario generale, dai membri italiani del Cio e da un rappresentante degli atleti), bisognerà aspettare fine aprile-maggio, quando giunta e consiglio del Coni dovranno scegliere tra Roma e Venezia. Il dossier definitivo sulla candidatura andrà presentato al Cio, se la scelta ricadrà su Roma, entro il 2013, anno in cui poi i Giochi verranno assegnati. "È una sfida che si vince solo se non ci si divide - ha detto Alemanno - nella costruzione del dossier noi useremo ogni accorgimento pur di giungere a un progetto condiviso".

 
 

[23-01-2010]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE