Giornale di informazione di Roma - Domenica 17 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

No bullismo, fatti sentire

il Comune e la lotta ai

Laura Marsilio, assessore alle politiche scolastiche e Gigi D'Alessio "No bullismo, fatti sentire" è il nome dell'iniziativa promossa dall'assessorato alla scuola che prevede tre bandi pubblici per progetti educativi negli istituti. Un concorso finale permetterà allo studente vincitore di scrivere una canzone insieme a Gigi D’Alessio.

"Vogliamo far sentire protagonisti i giovani delle cosiddette periferie - ha detto il sindaco Alemanno- perché il bullismo si combatte non solo deprecando la violenza ma dando ai giovani delle alternative"

Il comune lancia la sfida al bullismo e al disagio giovanile. 1,4 milioni di euro, in parte coperti da sponsor, è l’investimento complessivo per un progetto che si articolerà in 4 fasi e porterà manifestazioni e spettacoli nelle periferie. Un ruolo centrale nella lotta al disagio giovanile lo avrà il “tenda roma”. Si tratta di un teatro itinerante che sarà allestito in 6 municipi periferici. In cartellone, 54 spettacoli e 6 incontri con uno dei cantanti più amati dai giovani.

La direzione artistica del tenda roma sarà di maurizio costanzo. Un contributo di prestigio, che vedrà costanzo firmare anche lo spettacolo "Roma se nasce", interpretato dal comico Antonio Giuliani.

L’impegno del comune per le perifierie non si limiterà alle iniziative scolastiche e culturali. Interventi di riqualificazione saranno messi in campo nei prossimi due anni, per un totale di 315 milioni.

 
 

[20-01-2010]

 
Lascia il tuo commento