Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 13 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Teatro Roma
 
» Prima Pagina » Cultura Roma » Teatro Roma
 
 

Erba cattiva... non muore mai

Arriva al Teatro Vittoria lo spettacolo con Enzo Gragnaniello

Arriva al Teatro Vittoria di Roma lo spettacolo “Erba cattiva…non muore mai”. Protagonista, sul palco per la prima volta anche in veste di attore, Enzo Gragnaniello, uno dei più importanti autori ed interpreti della canzone napoletana, che si cimenta questa volta in un testo che racconta la sua vita e la sua città. Accanto al lui Luigi Di Fiore e quattro musicisti che accompagnano le sue canzoni e la narrazione della storia.

“Erba cattiva…non muore mai” (che riprende il titolo dell’ultimo album di Gragnaniello) è stato scritto da Bruno Colella che ne ha curato anche la regia, e racconta di un regista ed un attore che si trovano a scrivere il testo di uno spettacolo sulla città di Napoli.  E un viaggio attraverso la città partenopea, i suoi vicoli, le sue strade, le sue difficoltà e le sue contraddizioni. Parla soprattutto attraverso la musica, i ricordi e la vita vissuta del suo interprete principale. Ma protagoniste sono anche le immagini proiettate sul palco e le parole che raccontano la speranza  di una vita che non si lascia mai completamente sopraffare dalle mille difficoltà.

Oltre ai due attori, sul palco c’è la musica di Gragnaniello, le sue canzoni più significative, le più famose, quelle struggenti che raccontano la sua infanzia, la sua vita, la sua città, che interpreta accompagnato da Erasmo Petringa al violoncello, Ezio Lambiase alla chitarra, Emidio Petringa alle percussioni e Attilio Pastore alle percussioni a fiato.

Lo spettacolo resterà in scena al Teatro Vittoria (Piazza Santa Maria Liberatrice, 10) fino al 31 gennaio.

[12-01-2010]

 
Lascia il tuo commento