Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Pistola e ''Gomorra'' sul comodino

arrestato 35enne, smerciava armi e droga

Dormiva con una copia del libro Gomorra sul comodino sulla quale aveva poggiato una pistola calibro 9. L'uomo 35enne italiano era il titolare di una officina in zona Fidene che smerciava armi, droga e scooter rubati.

Gli agenti delle volanti dell'ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico della questura di Roma hanno fatto irruzione sabato pomeriggio all'interno dell'officina dopo aver fermato due donne che avevano appena acquistato cocaina di cui una arrestata per detenzione ai fini di spaccio.

I poliziotti hanno sfondato la porta d'ingresso e hanno trovato un complice del proprietario un 26enne che stava cercando di disfarsi della droga gettandola nel water. L'uomo é stato arrestato. Nel locale sono stati trovati 6 scooter rubati, una pistola giocattolo e 25 munizioni. Da lì é scattata la perquisizione a casa del titolare, poco lontano da roma, nella quale sono state
Trovate due pistole, 34mila euro in contanti, cocaina e alcune ricetrasmittenti.

Perquisita anche l'abitazione di un altro complice, al momento ricercato, dove sono state trovate altre due pistole di cui una giocattolo.

Ma questa non è stata l’unica operazione effettuata dalla polizia nelle giornate di sabato e domenica. Un weekend all’insegna della legalità che ha interessato i quartieri Aurelio, Casilino, San’Ippolito, san Basilio e san Paolo.

In via di Valle Aurelia tre italiani sono stati arrestati per aggressione e lesioni ai danni di un cittadino che, impaurito, si è rifugiato in un cassonetto dell’immondizia e da li ha chiamato il 113.  Uno degli aggressori era anche in possesso di 10 grammi di cocaina e di una pistola calibro 7.65.

[11-01-2010]

 
Lascia il tuo commento