Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Arrestato rapinatore muto

si presentava alle casse con un foglietto

il foglietto che il rapinatore mostrava alla cassa Lo avevano filmato varie volte avvicinarsi alle casse dei supermercati  porgere un foglio alle impiegate e, sempre senza dire una parola, allontanarsi coi soldi.

I carabinieri, che lo avevano soprannominato il rapinatore muto, sono riusciti grazie alle immagini a dargli un nome e un volto e a mettergli le manette ai polsi.

43 anni, torinese, è accusato di aver colpito almeno sei volte tra il 29 dicembre e il 2 gennaio. Nella sua casa i militari hanno trovati altri messaggi pronti all’uso, nei quali si consiglia la calma e si intima la consegna dei soldi.
Le rapine sono state messe a segno tutte nella zona dell’Eur a cavallo delle festività quando nei supermercati è aumentato il volume degli affari.

Quello del torinese è il primo arresto dell’anno per rapina , un fenomeno che però nel 2009 ha subito, secondo i dati diffusi dalla questura, un netto calo, una diminuzione in 12 mesi pari al 30%.   

[05-01-2010]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
 
 
 
 
  • I video della notizia