Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Mostre Roma
 
» Prima Pagina » Cultura Roma » Mostre Roma
 
 

Omaggio a San Francesco

all’Auditorium Antonianum si racconta l’esperienza di fede e di vita del frate

In una società  attuale dove la comunicazione mediatica e virtuale serve per raggiungere il potere effimero, la comunicazione diretta e spirituale di San Francesco ci riporta a considerare le origini della natura e del rapporto con Dio.

In occasione dell’inaugurazione dell’Auditorium Antonianum di Roma, si racconta l’esperienza di fede e di vita del frate piccolino. Una verità che non va dimenticata, ma esaltata dagli episodi quotidiani delle persone e dal contributo evangelico dei frati minori che hanno seguito con convinzione la strada indicatagli da Frate Francesco. 

Il 21 dicembre alle ore 21 all’Auditorium Antonianum (Viale Manzoni, 1), una serata spettacolo, condotta da Arianna Ciampoli, dedicherà a San Francesco il giusto tributo che merita il più grande comunicatore di tutti i tempi.  Non sarà solo un momento di riflessione del passato, ma anche del presente attraverso la testimonianza di 15.000 frati presenti in tutto il mondo. Tanti i contributi filmati, tra cui quello del lebbrosario nella Guinea Bissau, del Centro di accoglienza per bambini abbandonati e diversamente abili in Kazakistan.

A rendere omaggio ad un momento di fede e d’amore verso un simbolo dell’altruismo di tutti i tempi, Ricky Tognazzi e Simona Izzo che leggeranno stralci di scritti di San Francesco, tratti dal Testamento, dalle Ammonizioni, dalla Vita di Francesco scritta da Tommaso da Celano. Inoltre alcuni vip racconteranno la loro esperienza di fede quotidiana vissuta attraverso San Francesco. Un grande della musica italiana come Roberto Vecchioni canterà due dei suoi più grandi successi.  
 

[21-12-2009]

 
Lascia il tuo commento