Giornale di informazione di Roma - Giovedi 14 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Occupazione, ripresa del turismo

ma sempre più rari i contratti indeterminati

Centomila posti di lavoro in undici mesi. Sono le opportunita’ raccolte dal settimanale “lavorare” da gennaio a novembre 2009.

E che mostrano  le difficolta’in cui versa il mondo del lavoro. Il settore che offre il maggior numero di opportunità è quello alberghiero/turismo con quasi 6.000 posti, di cui 3.000 solo nei primi quattro mesi, grazie al traino delle selezioni per gli stagionale dell’estate.  

Al secondo posto il settore call center/telemarketing/customer care con oltre 2.500 opportunità. Medaglia di bronzo per il settore vendita/rappresentanza che totalizza negli undici mesi oltre 1.400 opportunità.

Anche la forma contrattuale prevista risente in modo significativo della crisi: sempre piu’ di rado, infatti, l’assunsione e’ da subito a tempo indeterminato. Si fa ricorso ai tirocini per mettere alla prova i candidati, ai contratti a termine, al contratto di apprendistato o di inserimento se ci sono le condizioni.

Una ricerca solco(servizi per l’organizzazione del lavoro e la creazione dell’occupazione) segnala, rispetto alla rilevazioni istat una quantità di occupati “non rilevati” di dimesioni notevoli; il lavoro irregolare sarebbe nel lazio pari al 10%/11%. Più di 9.000 i concorsi pubblici trattati sulle pagine di lavorare in questi 11 mesi, un numero inferiore alla media degli ultimi anni.   

Necessario appare, secondo solco, una politica regionale e gorvernativa mirata alla crescita dell’efficienza del settore terziario, cercando di dotare il territorio di maggiori e migliori infrastrutture.

L’11 marzo 2010, all’acquario romano, ci sarà la prima edizione di “pmi al lavoro”, permettendo ai giovani appena usciti da un corso di studi superiori o da una università di incontrare potenziali datori di lavoro.  

[14-12-2009]

 
Lascia il tuo commento