Giornale di informazione di Roma - Domenica 17 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Sviluppo ambientale di Roma

il piano che Alemanno presenterà a Copenaghen

Un nuovo modello di sviluppo ambientale ed energetico per la Roma del futuro con l’obiettivo di fare della capitale una città eco-sostenibile e competitiva.

E’ ambizioso il piano che Alemanno presenterà domani alla conferenza di Copenaghen e che prevede, nei prossimi anni, una vera e propria rivoluzione verde.

Nel 2010 saranno installate le prime 361 nuove luci a impatto zero nelle zone periferiche con l’intento di arrivare a 100 mila punti luce led in tutta la città entro i prossimi 9 anni.

E’ prevista la realizzazione di dieci stazioni per la distribuzione di idrogeno e metano, la riduzione del 50% dei consumi elettrici e dell’80% dei consumi termici nelle scuole con l’installazione di pannelli solari e fotovoltaici. E poi la costruzione del nuovo stadio “free carbon” e l’eliminazione totale delle emissioni gas terra.

Per il guru dell’economia ambientale ed energetica, Jeremy Rifkin, che ha redatto il documento per il vertice danese, non si tratta  solo di un piano energetico, ma di un programma di sviluppo economico che porterà posti di lavoro, innovazione tecnologica e renderà Roma più competitiva.

[14-12-2009]

 
Lascia il tuo commento