Giornale di informazione di Roma - Martedi 12 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Traffico su via Laurentina

disagi dopo la nuova viabilità

Venerdì scorso l'inaugurazione in pompa magna del nuovo tratto della Laurentina, oggi ancora code e disagi. Doveva essere la soluzione ai problemi di viabilità della zona e invece per il momento gli automobilisti restano incolonnati in ingresso in città.

Ma non bastano le code: gli abitanti di Fonte Laurentina insorgono. Da quando è stato inaugurato il nuovo tratto –dicono- sono ostaggi del loro quartiere.

Con le quattro corsie su due carreggiate e le altrettante rotatorie sono stati montati anche gli spartitraffico che impediscono l’inversione di marcia. Chi deve uscire quindi dal quartiere ed andare verso trigoria deve per forza di cose imbattersi nel traffico infernale della mattina e percorrendo chilometri in più.

"Non ce la facciamo più, anziché migliorare andiamo perggiorando -racconta un automobilita- prima potevamo fare inversione ed imboccare la strada verso Trigoria, ora siamo costretti a fare strada in più creando ancora più traffico".

L’assessore alla provincia ai lavori pubblici Marco Vincenzi scarica le responsabilità su comune e municipio che non avrebbero realizzato la viabilità alternativa.

Intanto mentre i residenti aspettano gli altri due chilometri con rotatorie fino al cimiterio di Trigoria hanno organizzato una manifestazione di protesta, il corteo partirà alle 18:30 da via Bruno Finetti.

"Chiediamo all'Amministrazione Alemanno di porre in essere immediatamente tutti gli interventi indispensabili per sanare la situazione di blocco che da giorni si sta verificando nel quartiere Laurentino- afferma in una nota Umberto Marroni, capogruppo del Pd al Comune di Roma- Il raddoppio dell'arteria Laurentina è un'importante realizzazione richiesta a gran voce dai cittadini e dal Municipio XII, è necessario però per la piena fruibilità dell'opera che il Comune di Roma faccia la sua parte come più volte richiesto dai comitati di quartiere, ai quali diamo la piena solidarietà del gruppo consiliare del Pd capitolino. Per questo chiediamo al Sindaco di intervenire sul sistema viario della zona eliminando le cause di ingorgo negli incroci tra via Laurentina, via Acqua Cetosa Ostiense e via di Tor Pagnotta con soluzioni alternative che facilitino il deflusso delle auto e emettendo subito l'ordinanza di apertura al traffico di via Pia Nalli per consentire l'uscita su via Castel di Leva in direzione Trigoria. Per illustrare la reale situazione i consiglieri del Pd capitolino con quelli del Pd del XII municipio incontreranno i cittadini del quadrante domenica 5 dicembre alle 10,30". 

 
 

[03-12-2009]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE