Giornale di informazione di Roma - Domenica 17 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Teatro Roma
 
» Prima Pagina » Cultura Roma » Teatro Roma
 
 

Metti al salvo il tesoretto

alla Sala Umberto Gianrico Tedeschi

Di Giuseppe Duca

Torna a Roma, al Teatro Sala Umberto Gianrico Tedeschi, con uno spettacolo unico, divertente, musicale, colorato, paradossale “Metti in salvo il tesoretto”, tratto dall’”Aulularia” di Plauto, rielaborazione dello stesso Tedeschi, per la Regia di Walter Mramor.

Il grande attore italiano interpreta l’avaro per eccellenza, Euclione, un uomo senza tempo, meschino,  che vive male e tormenta chi è al suo fianco. La sua unica ragione di vita è il denaro e il potere che ne consegue. Vedendolo si ride molto, perché conosciamo la sua angoscia, che lo condanna a non fidarsi di nessuno, solo contro  tutti, sempre tremante di paura. La sicurezza gli è data dalla pentola piena di monete d’oro: il suo amato tesoretto. Sarà capace di fare qualsiasi cosa pur di non perderlo.  E non ci sarà redenzione, l’avaro resta avaro fino alla fine, in questa nuova versione, arriverà perfino a barattare la figlia partoriente e le sue nozze…

“Tutto è deformato e surreale nel teatro di Plauto – spiega Gianrico Tedeschi - e autorizza a rappresentarlo come una specie di torre di Babele, una suggestiva e affascinante baraonda dove succede di tutto: attrici, attori che fanno due o tre personaggi, donne che diventano uomini, giovani che diventano vecchi al servizio di uno spettacolo che non vuol essere nulla più di un'occasione antica e contemporanea di far ridere come voleva quel grande poeta latino citato da Dante”.                                                                                                       

Le musiche originali del Maestro Valter Sivilotti, citazioni di canzoni e hit del momento, sottolineano la straordinaria contemporaneità della commedia, creando un effetto paradossale, inverosimile. In scena  con Gianrico Tedeschi, divertito protagonista, un affiatato gruppo di attori e cantanti, composto da Marianella Laszlo, Marina De Juli, Sveva Tedeschi, Daniel De Rossi ed Ivan Lucarelli.

Le scene sono di Enrico Cavallero, mentre i costumi di Elisa Bolognini.

Lo spettacolo resterà in scena al Teatro Sala Umberto (via della Mercede 49, tel. 06/6794753) fino al 13 dicembre.

Orario spettacoli dal martedì al sabato ore 21, domenica ore 17.30.

[28-11-2009]

 
Lascia il tuo commento