Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Via Laurentina, aperto il tratto a due corsie

ma la consegna č in ritardo di un mese

Due corsie per carreggiata e due rotatorie su 2 chilometri di Laurentina (dal 10° al 12° km) da Fonte Laurentina a Trigoria. Due chilometri aperti oggi, altri 2 - con altre due rotatorie - per marzo 2010, fino al cimitero di Trigoria, per arrivare ai 14 km totali nel 2011 fino a via Pontina Vecchia per un investimento totale di 23 milioni di euro.

Il nuovo tratto stradale ammodernato e allargato è stato inaugurato questa mattina dal presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti, dall'assessore ai lavori pubblici della Provincia Marco Vincenzi e dal presidente del consiglio regionale, Bruno Astorre. "E' un'opera attesa e voluta e che si inserisce in un piano di opere che ha l'assillo di aggredire il tema della mobilità. In diversi quadranti della città è cresciuto il numero degli abitanti ma non quello delle infrastrutture e quindi dobbiamo correre. Speriamo nel mese di gennaio di mettere mano ai passaggi a livello per eliminarli sulle line provinciali per aiutare gli spostamenti dei pendolari".

Il nuovo tratto si presenta più largo: passando da 7,5 metri a 20 per ridurre i tempi di percorrenza per una consolare, che in questo punto, è percorsa da 2056 veicoli, 1 ogni due secondi. "Una risposta per il territorio ma anche per le tante persone che entrano ed escono da Roma - ha detto Vincenzi - abbiamo eliminato gli incroci e i semafori e ridotto i tempi di percorrenza che erano, in questo tratto, di 30 - 40 minuti e adesso si sono azzerati. Abbiamo rispettato il programma cronologico di lavoro di 18 mesi. Per quanto riguarda la Laurentina Zingaretti ha precisato come: "gli interventi proseguono a partire dal II lotto fino al IV. E poi ancora altri interventi sono previsti con il collegamento tra l'Ardeatina e la Nettunense, la messa in sicurezza della strada "La Cancelleria", la Nomentana bis e la tangenziale di Subiaco".

L'area è attualmente abitata da 25.000 persone e, secondo le stime del nuovo piano regolatore, arriverà ad ospitarne 50.000. Questo primo intervento allevierà le code.

La consegna di oggi giunge in ritardo di un mese e in maniera solo parziale rispetto a quanto annunciato lo scorso 20 maggio. Lo stesso Zingaretti infatti allora promise la consegna dei 4 km per fine ottobre 2009. Il tratto consegnato oggi è di poco meno di due chilometri. L'altro tratto sarà consegnato quindi con 5 mesi di ritardo

 
 

[27-11-2009]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE