Giornale di informazione di Roma - Domenica 17 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Caso Cucchi, spunta nuovo testimone

''pestaggio avvenuto nella caserma dei carabinieri''

Stefano Cucchi

Un altro testimone. Un’altra versione sulle percosse che hanno portato alla morte Stefano Cucchi. E’ la novità emersa ieri sera nella trasmissione di Canale 5 Matrix.

Un agente di polizia penitenziaria, di cui resta ignota l’identità, sostiene che il pestaggio sia avvenuto la notte prima del processo, nella caserma dei carabinieri di Tor Sapienza. Dice che Cucchi, l’indomani mattina, palesemente tumefatto, avrebbe detto ad altri detenuti: "ieri ho avuto un incontro di Boxe dove io ho fatto il sacco".

La versione per il momento non è stata acquisita dagli inquirenti e potrebbe essere considerata non necessariamente in contrasto con quella fino a oggi espressa dall’altro testimone, l’immigrato del gambia che divise la cella con Cucchi nel Tribunale.

Non è da escludere, infatti, che il 31enne possa essere stato oggetto di violenze fisiche sia nella caserma che in Tribunale. Quello che è certo, come hanno commentato i familiari del giovane, è che Stefano non è morto da solo.

 
 

[25-11-2009]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE