Giornale di informazione di Roma - Lunedi 11 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Teatro Roma
 
» Prima Pagina » Cultura Roma » Teatro Roma
 
 

Appeso ad un file

Dado fino al 6 dicembre il Teatro Brancaccio

Fino al 6 dicembre il Teatro Brancaccio ospiterà “Appeso ad un file”, il nuovo spettacolo di Dado, scritto in collaborazione con Mario Scaletta, per la regia di Augusto Fornari.

Dado nasconde, dietro l’apparente semplicità di una sigla di due sillabe, la complessità di un  mondo straordinario, fatto di musica e parole, di comicità e pensiero. No, non preoccupatevi, Dado non è giunto tra noi per scandagliare gli abissi dell’animo umano ma è qui, ora, per metterci alla prova, per testare, come solo uno scienziato sa fare, i nostri limiti, le nostre capacità, il nostro cervello. E per farlo usa uno strumento straordinario e sorprendente, la comicità. Racconta la nostra vita quotidiana, i nostri tic, le nostre passioni e i nostri difetti mettendo tutto in scena con un’ironia fuori dal comune.

Dado fa ridere, e questo, essendo lui un attore comico, non è poco. Ma fa anche pensare, cosa che invece molto spesso alla comicità non è dato di fare. Ma ancora tutto questo non sarebbe abbastanza per renderlo un personaggio originale. Il mondo, in fondo, è pieno di comici, sia di quelli che lo fanno per mestiere sia di quelli che sfortunatamente fanno ridere. Dado è qualcosa di più. Fa qualcosa di più. Prende a modello Giorgio Gaber, il suo teatro-canzone, e sul quel prezioso modello costruisce la sua comicità, il suo teatro. E, ovviamente, le sue canzoni. Si, perché Dado è un musicista e un cantante, usa la canzone come grimaldello per aprire le porte che vuole, quelle della comunicazione, della risata, dell’emozione. Dado canta e il suo gruppo lo accompagna e con le sue canzoni, con il suo teatro, mette in scena qualcosa che è più che una semplice sequenza di brani, è uno spettacolo ricco, ironico, divertente, sorprendente e vario. Insomma, non fidatevi del nome, piccolo e leggero. Dado non è un attore come tutti gli altri, non è un cantante come tutti gli altri. Dado è uno dei personaggi più originali e divertenti della scena contemporanea.

Orario spettacoli: dal martedì al sabato ore 21:00 la domenica ore 17:00

Per ulteriori informazioni: 06/98264500.

 

                 

 

       

    

[24-11-2009]

 
Lascia il tuo commento