Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 13 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Assemblea Unioni Industriali

i conti degli imprenditori romani

Aurelio Regina, presidente Unione Industriali di Roma

Non esistono maghi e stregoni, ma estiste la forza del lavoro di squadra. Le parole sono del ministro dell’economia Giulio Tremonti, ultimo intervenuto di un parterre d’eccezione riunito per l’assemblea annuale della Uir.

Un’occasione per tracciare le linee di sviluppo della capitale del futro, ma anche per analizzare la fase di passaggio tra l’uscita dalla crisi e una ripresa che comincia lentamente a farsi sentire.  

È stato il padrone di casa, aurelio regina, presidente dell’unione degli industriali e delle imprese di roma ad indicare le priorità su cui investire: innovazione tecnologica, ricerca e infrastrutture materiali e immateriali. Un hangar dell'aeroporto di fiumicino la location scelta per la grande assemblea degli imprenditori romani, un luogo carico di un forte significato simbolico per la città.

"Al futuro governo regionale diciamo con forza che siamo qui con le nostre idee e con i nostri progetti per frenare la deriva di una spesa sanitaria che sta penalizzando i cittadini e le imprese di tutto il Lazio e che impone i livelli massimi di tassazione sui lavoratori e sulle imprese. -ha detto Aurelio Regina, presidente dell' Unione degli Industriali e delle Imprese di Roma "Non possiamo sopportarlo ancora a lungo - ha aggiunto - anche qui siamo estenuati da promesse mai mantenute. Dobbiamo smetterla di pagare una protesi 4 volte di più in una Regione rispetto ad un'altra. Questo sistema, insieme ad un Osservatorio pubblico sui prezzi, ce lo permetterà".

Tra le autorità arrivate anche il presidente della confindustria Marcegaglia, il sottosegretario alla presidenza del consiglio Letta, fino ai vertici istituzionali di comune, provincia e regione. Un’alleanza strategiaca istituzioni-imprese per vincere le sfide del futuro. In primis quella delle grandi opere in vista della candidatura alle olimpiadi 2020.      

Serve un progetto di sistema, secondo il presidente della provincia Zingaretti, che ha convocato per il 15 dicembre le migliori risorse del territorio per immaginare il governo della futura area metropolitana. Un conforonto di idee e contributi per accelerare sulle direttrici dell’innovazione, dell’integrazione e della sostenibilità.

 
TAG: uir - economia
 

[24-11-2009]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE