Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Sgomberato l'Horus club

attivisti occupano sede municipio, tensione con la polizia

E' stato sgomberato questa mattina il centro sociale Horus di piazza Sempione. All'interno dello spazio occupato, al momento dell'intervento delle forze dell'ordine, non c'erano persone. Sul posto si sono concentrati centinaia di attivisti dei centri sociali della Capitale.

Neanche il tempo di essere sgomberati e i ragazzi dell’Horus Club sono corsi per una nuova occupazione nella sede del IV municipio di via di Monte Rocchetta.

Una cinquantina di attivisti, intorno alle 12, sono entrati scavalcando le inferriate, hanno occupato l’edificio per poi uscirne dopo circa due ore alla promessa del presidente del municipio Bonelli di un incontro con regione e provincia in cui si discuterà della possibilità di destinare una sede agli occupanti dell'Horus sgomberati.

I giovani hanno esposto due striscioni sul tetto dell'edificio con la scritta:  "La libertà non si paga si strappa. Guai a chi ci tocca" e "Horus e Villetta sono qui". 

Se lo sgombero dell’Horus si e’ svolto senza scontri, nel momento dell’occupazione del IV municipio ci sono stati invece momenti di tensione. Un poliziotto ha estratto la pistola, nel video –girato con un macchina fotografica digitale nel momento concitato dell’occupazione- si vede l’arma che cade a terra e poi viene raccolta dall’agente.

 
 

[19-11-2009]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE
 
 
 
 
 
 
  • I video della notizia
  • "Il poliziotto perde la pistola"
 
 
  CORRELATE