Giornale di informazione di Roma - Lunedi 11 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Sanita' Roma
 
» Prima Pagina » Sanita' Roma
 
 

Dipendenza da internet?

si cura al Policlinico Gemelli

 Intere giornate passate di fronte al computer, ore e ore dedicate al proprio alter ego, vite virtuali parallele e ossessione da social network come Facebook. Crescono le persone che non possono fare a meno delle nuove tecnologie e del mondo di internet, per questo al Policlinico Gemelli, oltre a curare le dipendenze legate alla droga e al sesso, nel reparto di psichiatria è nato un nuovo centro di cura ad hoc per chi vive con ossessione il mondo di internet.

 "L'utilizzo patologico di internet provoca sintomi fisici molto simili a quelli manifestati da tossicomani in crisi di astinenza. Garantiremo ai nostri pazienti  - ha spiegato il dot. Federico Tonioni, psichiatra del Policlinico Gemelli- di contenere quel malessere che per molti durante l'astinenza dal web si trasforma in ansia, depressione e paura di perdere il controllo di ciò che accade in internet. Intere giornate intrappolati nella rete, tra chat e social network, come Facebook e Msn"

All’ambulatorio dedicato all’”internet addiction disorder” del Gemelli vi ricorrono soprattutto ragazzi, dai 23 anni in su, ma non mancano gli adolescenti e i casi di ultra 60 enni. Insomma la internet mania colpisce tutti con sintomi di straniamento dalla realtà e difficoltà di relazioni sociali. Attenzione però a non demonizzare il web, internet non è un nemico malvagio dal quale ci si deve difendere.

Con l'iniziativa del Gemelli si cercherà, innanzitutto di aiutare i giovanissimi a non perdere la cognizione del tempo e dello spazio facendo capire che la rete è importante come nuovo modo di comunicazione e nuovo modo di pensare, ma i veri valori si trovano al di fuori di una pagina web L’ambulatorio che cura le dipendenze da internet è aperto dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 13.30 e chiunque voglia prenotare un colloquio può contattare i numeri 06.30154332 oppure 06.30154122.

[11-11-2009]

 
Lascia il tuo commento