Giornale di informazione di Roma - Martedi 12 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
A tutto gas
 
» Prima Pagina » Sport Roma » A tutto gas
 
 

Aoyama č l’ultimo campione del mondo della 250

Buon quarto posto di Corsi nella 125. Pedrosa vince in MotoGp.

Era l’ultimo titolo da assegnare e aveva un valore anche un po’ particolare, dal momento che il prossimo anno la 250 scomparirà malinconicamente per lasciare il posto alla Moto2. A Valencia, come da pronostico, si è laureato campione Hiroshi Aoyama, tuttavia la gara ha offerto forti emozioni perché nei primi giri il simpatico giapponese ha rischiato di finire la sua corsa nella ghiaia, ma è stato bravo e fortunato a rientrare in pista in undicesima posizione (risalendo poi fino alla settima), mentre destino opposto è toccato al nostro Simoncelli che era in testa a lottare per tenere vivo il sogno, quando è stato tradito da un piccolo errore ed è finito a terra, lasciando a Barbera l’ultima soddisfazione stagionale. L’Italia si consola comunque con l’ottima prova di De Rosa, terzo al traguardo, che si è aggiudicato anche la palma di Rookie of the Year.

In MotoGp singolare caduta nel giro di ricognizione per Casey Stoner, tradito dalle gomme troppo fredde.  L’eliminazione del favorito ha permesso a Pedrosa di vincere con una certa autorevolezza, davanti al duo Yamaha Rossi – Lorenzo. Buon settimo posto per l’atteso deb Ben Spies.

In 125 si è imposto ancora una volta Simon, che ha beffato all’ultimo giro il compagno Smith. Per Simone Corsi un bel quarto posto che ci auguriamo possa essere un segnale positivo per lasciarsi alle spalle un 2009 da incubo e guardare con più fiducia ad un 2010 completamente diverso.

Giu. Cil.

[08-11-2009]

 
Lascia il tuo commento