Giornale di informazione di Roma - Lunedi 11 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Affitti in nero o irregolari

controlli della finanza

Contratti inesistenti o, quando va bene, irregolari: affittare in nero è diventata pressoché un’abitudine, soprattutto quanto di mezzo ci sono studenti fuori sede universitari oppure extracomunitari.

Nell’ultima operazione svolta dal Comando Proviniciale della Guardia di Finanza, su 300 immobili controllati nessuno ha dato esito regolare. Risultato sconcertante persino per i finanzieri che hanno potuto recuperare 3 milioni e mezzo di euro di tasse evase.

L’indagine si è articolata in due filoni: i controlli sugli affitti praticati agli studenti hanno individuato 600 universitari con contratti di locazione irregolari nelle zone di piazza Bologna, San Lorenzo e Tor Vergata. Ragazzi e proprietari dovranno ora versare oltre ad una sanzione amministrativa, anche il fitto non pagato con la maggiorazione prevista.

Diverso il discorso per gli extracomunitari: gli agenti della Fiamme Gialle ne hanno trovati 50, alcune dei quali sprovvisti del permesso di soggiorno; in questo caso gli appartamenti, nelle zone di Centocelle e Torre Maura, sono stati sequestrati.

 
 

[05-11-2009]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE