Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 13 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Sgombero a Montesacro

abbattute le baracche fatte con bottiglie

Questa mattina sgombero e demolizione di una trentina di baracche abusive costruite negli ultimi dieci anni lungo la linea ferroviaria Roma- Firenze in via val Brembrana, nel quartiere Montesacro.

Venticinque baracche sono già state abbattute, bonificata anche una vasta area che veniva utilizzata come discarica. Oltre a case di fortuna, presenti anche mini alloggi realizzati in muratura e in alcuni casi al posto dei mattoni erano cementate anche bottiglie di birra.

Le baracche dell’insediamento erano in prevalenza occupate da persone di varia nazionalita’ dell’est europeo che probabilmente lavoravano in nero nei cantieri della capitale.

Al momento dell’intervento sono state trovate 25 persone ma è sicuramente ipotizzabile che durante la notte il numero fosse maggiore.  Ancora da accertare la regolarita’ degli allacci alle utenze di acqua ed elettricita’   

 
 

[27-10-2009]

 
Lascia il tuo commento