Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Operazione ''lanterne rosse''

arrestata ''maitresse'' colombiana

Per Zhang Imou erano rosse, per i carabinieri sudamericane, per l'esattezza colombiane, come la protagonista di questa operazione che dopo un anno ha stroncato un giro di prostituzione d'alto bordo individuato tra Roma e Cagliari.

Giovani ragazze straniere, insospettabili mogli nei paesi d'origine, si prostituivano agli ordini di una tenutaria di 54 anni, originaria del paese sudamericano, che gestiva numerose abitazioni tra la capitale e il capoluogo sardo. La maitresse, in Italia da più di vent'anni, controllava direttamente, o attraverso persone fidate la cui posizione è attualmente al vaglio della magistratura, tutti gli appartamenti, addirittura preoccupandosi di portare il pranzo alle ragazze così da garantire un'attività in pieno regime per tutta la giornata. Attività che fruttava anche 50.000 euro al mese.

Durante le perquisizioni, nelle quali sono stati impiegati oltre trenta militari, sono state controllate 6 ragazze colombiane, tutte con regolare permesso di soggiorno tranne una che è stata accompagnata presso il Cie di ponte Galeria in attesa di essere espulsa dal territorio italiano.

 
 

[15-10-2009]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE