Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Teatro Roma
 
» Prima Pagina » Cultura Roma » Teatro Roma
 
 

Est Ovest

Rossella Falk all’Eliseo

Rossella Falk

Con  si apre ufficialmente la nuova stagione del Teatro Eliseo, che vede come protagonista Rossella Falk. Accanto a lei, Carlo Bigagli, Daniela Piperno, Luciano Virgilio, Viola Graziosi, Merita Xhani, Elisabetta Arosio, Roberto Infascelli, Alessandro Sperduti. “Una donna al centro di una famiglia di oggi – spiega la regista - di questa nostra epoca difficile, che come scrittori vogliamo raccontare, perché è la nostra e perché la nuova generazione ci guarda in attesa.

Tutto questo è ‘Est Ovest’, parte da lei e si allarga a tutti noi, ai nostri legami e affetti in un mondo in grande cambiamento”. La vicenda si snoda all’interno della casa di Letizia (interpretata da Rossella Falk) dove si riuniscono per festeggiare i suoi ottant’anni il fratello, i due figli, i nipoti. Letizia vive sola con Oxana (Merita Xhani), la badante ucraina, nella vecchia casa. Sulla festa incombe l’assenza di una delle nipoti, un segreto che nessuno della famiglia ha avuto il coraggio di dire alla nonna. Si litiga, si scherza, si mente per non rivelare la verità, che verrà fuori poco a poco, la verità di tutti. Le due donne, l’anziana signora e la sua badante, restano alla fine sole nella vecchia casa, unite da un’esperienza che ora appare comune: la straniera ha dovuto lasciare le sue figlie per guadagnare denaro, lo stesso denaro che all'ovest ha dissestato la famiglia di Letizia ed è forse all'origine del mistero della scomparsa della nipote. Un mondo in cui est e ovest si rispecchiano e si affrontano, cercando un senso che sembra sfuggire a tutti.                    

“Ho incontrato Rossella Falk nei camerini, dopo una replica del mio spettacolo ‘Due Partite’ – racconta Cristina Comencini -. Veniva a fare i complimenti alle attrici e a me, con la generosità delle grandi donne. L’avevo vista molte volte a teatro e in un film culto della mia adolescenza. Ho pensato di scrivere una commedia per lei, per la sua intelligenza e sensibilità”.

Le scene sono di Paola Comencini mentre i costumi di Antonella Berardi.

Lo spettacolo resterà in scena al Teatro Eliseo (Via Nazionale, 183. Tel. botteghino: 06 4882114 | 06 48872222) fino al 1 novembre.

[13-10-2009]

 
Lascia il tuo commento