Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Percezione di insicurezza

la paura maggiore? Il traffico e gli incidenti

Poco più della metà dei romani; il 58% , si sente sicuro per le strade della capitale, ma praticamente nessuno accetterebbe un passaggio da uno sconosciuto. 

È una fiducia condizionata, quella che emerge dal sondaggio dell’Osservatorio permanente sulla sicurezza, effettuato in 19 municipi su un campione di 5612 persone.

4 romani su dieci temono aggressioni e furti, soprattutto in strada. Se la sesanzione di protezione è buona sui mezzi pubblici (lo dicono il 61% degli intervistati), nei locali per il 65% e in casa per il 55%, lo spauracchio rimangono i trasporti: secondo il 90% degli insicuri sono troppo affollati, l’85% teme di rimanere coinvolto in un incidente, mentre il traffico è motivo di preoccupazione per il 75%. Meno della metà invece vorrebbe una maggiore presenza delle forze di polizia.

Negli ultimi 4 mesi sale, dunque, la percezione di sicurezza, ma rimangono delle criticità ancora irrisolte: su tutte il degrado delle periferie e i problemi legati alla mobilità.   

I SERVIZI - La palma d’oro dei servizi ai cittadini, con il 57% dei pareri favorevoli, va al II municipio (Parioli) mentre ad aggiudicarsi la maglia nera è l’VIII (Tor Bella Monaca). Al secondo e terzo posto si classificano l’XI municipio (Garbatella, Ardeatino) e il I (Centro Storico). Male Tiburtino (V), Centocelle (VII), Delle Torri (VIII) e Cinecittà (X). “La paura e l’insicurezza dei cittadini non è diffusa in tutta la città ma nelle periferie dove è ancora fortissimo i degrado e l’emarginazione - ha spiegato il presidente della commissione Sicurezza del Campidoglio Fabrizio Santori - È qui che dobbiamo aggiustare il tiro e c’è da lavorare molto”.

“Un sondaggio utile a capire meglio le preoccupazioni dei cittadini” – è stato il commento del presidente della commissione sicurezza del Comune di Roma, Fabrizio Santori, che ha partecipato alla presentazione del sondaggio in Campidoglio. Al quale non sarà sfuggito il dato più silenzioso e preoccupante: il 53% dei romani ha detto non sentirsi sicuro sul luogo di lavoro.

 

 

 

 

 

 

 

 
 

[08-10-2009]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE