Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Addio a Gianni Elsner

da 30 anni voce della radiofonia romana

Era una delle voci più note e apprezzate del panorama radiofonico romano, da più di 30 anni ogni mattina, dalle 10 alle 14 era un punto di riferimento per migliaia di ascoltatori. La ricetta del suo successo era nell’aver costruito un programma che mescolava calcio e sociale.

La Lazio era la sua passione e quella di gran parte dei suoi ascoltatori, ma non ha mai ceduto alla becera contrapposizione tra cugini, calcistici.

Le trasmissioni di Elsner si occupavano di sport ma anche di  teatro, l’altra sua grande passione, per poi catalizzare l’attenzione del pubblico su drammi come l’abbandono dei minori.

Fortunata l’iniziativa che legò Gianni Elsner e i suoi ascoltatori a centinaia di bambini del  Paraguay, adottati a distanza grazie al tam tam che il conduttore seppe mettere in piedi in città.

Nato a Merano 69 anni fa, arrivò a Roma nel 1965. Dopo aver frequentato l’Accademia di Arte Drammatica  iniziò a lavorare in teatro e tv. Poi le prime trasmissioni radiofoniche su Radio Luna.

La sua notorietà crebbe di anno in anno, nel 1992 arrivò anche ad essere eletto in Parlamento nelle Liste Pannella , il suo motto era “ nel mondo dell’apparire, preferisco essere “     

Giovedì i funerali dopo l’apertura della camera ardente in Campidoglio.

IL SITO DI GIANNI ELSNER

 
 

[06-10-2009]

 
Lascia il tuo commento