Giornale di informazione di Roma - Venerdi 15 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Aggredivano e rapinavano anziani

sgominata baby gang di romeni

Approfittavano del buio per colpire gli anziani alle spalle, li rapinavano di tutto dopo averli picchiati. Erano diventati il terrore dei pensionati della zona che di sera frequentavano i parchi pubblici di Centocelle e Tor Pignattara.

La polizia ha arrestato, dopo l’ennesima rapina, i tre componenti della baby gang; si tratta di due minori, di 17 e 15 anni e un terzo uomo di 26 anni, ritenuto dai poliziotti il capo della banda che attualmente è ricercato.

I tre, tutti romeni, dal 18 settembre, hanno messo a segno ben 11 rapine per un valore di 800 euro tra contanti, oggetti in oro e cellulari rubati ma l’ultimo colpo del 30 settembre scorso è stato fatale per due dei tre rapinatori. Dopo aver aggredito un 72 enne spingendolo per una scalinata del parco di maria teresa di calcutta a centocelle, i due sono stati inseguiti dai poliziotti e arrestati.

I tre romeni vivevano in baracche tra via collatina e via palmiro togliatti, aggredivano gli anziani del quartiere con una violenza inaudita; usando a volte dei bastoni e lasciando a terra le proprie vittime prive di sensi.

"Una ferocia impressionante soprattutto se si pensa all'età dei malviventi - ha affermato il dirigente del commissariato
Prenestino della polizia di stato, Mauro Fabozzi - alcuni anziani sono ancora ricoverati in ospedale. Avevano seminato il
terrore nella zona".

 
 

[06-10-2009]

 
Lascia il tuo commento