Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 13 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Occupato stabile viale Adriatico

Bonelli ''spero diano prova di buon senso''

Nuova occupazione per lo stabile Ex Gil di viale Adriatico. "Gli attivisti dell'Horus sono tornati ad occupare lo stabile - dice Cristiano Bonelli, presidente del Municipio IV - spero diano prova di buon senso buon senso considerato che la struttura, di proprietà della Regione Lazio, ospita gli uffici del municipio come per esempio il coordinamento della protezione civile ed era imminente l'assegnazione di alcune stanze a un'associazione sportiva e a una di portatori di handicap".

"Iniziamo da oggi un presidio permanente nell'area dell'ex Gil per ricordare agli amministratori regionali, al sindaco, al presidente del municipio, al prefetto, al questore, al ministro degli interni, alla magistratura, che le questioni sociali non possono essere trasformate in questioni di ordine pubblico". Scrivono in una nota dei Blocchi Precari Metropolitani e Horus Liberato 2.0.

"Teniamo a precisare - prosegue la nota - che il presidio messo in piedi dai Blocchi Precari Metropolitani e dall'Horus Liberato riguarda un'area abbandonata da numerosi anni, sulla quale non c'è nessun progetto, e che la regione Lazio ha inserito tra i beni da alienare. Il nostro obiettivo è  chiedere l'immediato inserimento degli spazi inutilizzati dell'ex Gil nel novero delle aree pubbliche utilizzabili per affrontare le emergenze sociali e abitative (numerose nel territorio del IV Municipio) e non certo contrapporci alle attività svolte in una piccolissima parte dell'area. Non è nostra intenzione interrompere le attività del municipio, né impedire l'assegnazione di alcune stanze alle associazioni".
 

 
 

[01-10-2009]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE