Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Sport Roma
 
» Prima Pagina » Sport Roma
 
 

Giro sul nuovo stadio della Roma

''non fatevi fregare, non c'č nessun progetto''

"Voglio dare un messaggio ai tifosi, vorrei dire: non fatevi fregare. C'è dietro una speculazione edilizia importante, affinché non lo sia bisogna vedere i progetti, e il progetto non esiste, non c'è una sola carta. Ad ora non esiste nessun progetto". Lo ha detto Francesco Giro, sottosegretario ai Beni Culturali, intervisto a da Centro Suono Sport 101.5.

"Parlo come sottosegretario, come uomo politico vorrei sapere chi paga, pretendo che non vengano strumentalizzati i tifosi della As Roma", prosegue Giro.

Qual'è la sua preoccupazione sulla speculazione edilizia? "Ad oggi è zero perché non abbiamo le carte, vogliamo sapere cosa c'è dietro questa cosa. Io non sono contro lo stadio, sono contro le speculazioni edilizie. Non è una questione legata alla Lazio oppure alla Roma, qui bisogna essere chiari. Alemanno e Marrazzo hanno dichiarato che non esiste nessun progetto, che non ne sanno nulla, che non ne vogliono sapere, che non sono interessati. Quindi si è alzato un polverone su nulla. Liberate i tifosi della Roma da questi condizionamenti, non spostate la loro buona fede, sono state spese tante belle parole ma non si capisce nulla".

Il credito sportivo perché non potrebbe finanziare anche lo stadio della Roma?

"A questo proposito c'è una proposta di legge che è stata approvata dal governo, riguardante lo stadio di proprietà. Il problema è duplice, come sottosegretario noi abbiamo il dovere di sapere come e dove si farà lo stadio, come politico voglio  capire chi paga. Si poteva fare una conferenza stampa ad ottobre più seria e più organizzata".

Lei ci sta dicendo che il sindaco Alemanno e il presidente Marrazzo sono rimasti sorpresi e che non sapevano nulla?

"Lo hanno detto loro nella riunione. Ci sono o non ci sono queste carte? Se è vero che non ci sono, sono state persone sprovvedute, altrimenti non si va ad una conferenza stampa così, avrebbero dovuto certificare qualcosa, sono andati come testimonial, sarebbero dovuti andare come ospiti. Il delegato dello sport non è andato poiché non sapeva di cosa si trattasse visto che non gli è arrivato nulla, non aveva prontezza di cosa si presentasse".

LA CONFERENZA STAMPA DELL'IDEA DEL NUOVO STADIO

 
 

[01-10-2009]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE