Giornale di informazione di Roma - Venerdi 15 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Multe pazze a Roma

approvata la mini sanatoria

Multe pazze: si azzera tutto, più o meno. La mini sanatoria sulle multe elevate fino al 31 dicembre 2004 è stata approvata ieri dalla giunta Alemanno.

I romani riceveranno una lettera dalla Gerit, la concessionaria per la riscossione dei tributi, e avranno tempo fino al 15 maggio 2010 per aderire alla proposta.

L’introito previsto per le casse del Campidoglio è stimato tra i 23 e i 77 milioni di euro. L’assessore al Bilancio Maurizio Leo ha spiegato che non si tratta di un condono perché la sanzione originaria va comunque pagata, ma di un’agevolazione sui maggiori oneri concessi, maturati in conseguenza del tempo trascorso.

La delibera concede, infatti, di pagare solo la sanzione più le spese di procedimento e notifica del verbale e un aggravio del 4% come aggio per l’agente della riscossione.

Gli avvisi inizieranno ad essere spediti  entro ottobre. L’operazione riguarderà circa un milione e 100mila multe per un totale di mezzo milione di debitori.

 
 

[01-10-2009]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE