Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 13 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Tecnologie
 
» Prima Pagina » Tecnologie
 
 

Live Mesh: la vostra rete personale

Collegare tutti i vostri dispositivi in un'unica rete personale

Microsoft lancia un nuovo servizio che unisce tutti  i pc e dispositivi mobili in un’unica rete.
Quanti di noi utilizzano diversi pc e su ognuno di loro abbiano dati che vorremmo sempre disponibili? Microsoft risolve questo problema fornendo un nuovo servizio : Microsoft Live Mesh.  Questo strumento on-line permette di sincronizzare cartelle e dati tra computer diversi in tempo reale. Disponibile per i principali sistemi operativi ( Vista, Xp, Mac ), questo servizio è ancora in versione beta e a breve verrà rilasciata una versione definitiva per collegare anche dispositivi mobili. Si tratta, in effetti, di una sorta di rete locale, ma con la differenza di poter unire pc lontani tra loro.

Basta un account Windows Live ID per poter iniziare ad usare Live Mesh. Dopo il login si avrà a disposizione un desktop virtuale con 5 Gb di spazio gratuito. Potrete creare, gestire cartelle e importare i file da uno dei vostri pc inseriti su Live Mesh.  Sul vostro desktop virtuale visualizzerete tutti dispositivi della vostra rete. Per aggiungerne di nuovi basterà cliccare su  “add device”.  A questo punto verrà scaricato, sul pc in uso  e che deve essere aggiunto alla rete,  un applicativo di circa 1.5MB che, una volta installato, permette di visualizzare sul computer tutte le cartelle e i file del desktop virtuale (sui pc Windows basta cliccare con il tasto destro sulle cartelle e selezionare "Sync").

Aggiungere File è semplicissimo. Il programma installato vi guiderà passo passo nella creazione di cartelle condivise  e nell’aggiunta di file da condividere. Se non avete ancora un account Windows Live cliccate qui .

Provate Live Mesh e ne rimarrete piacevolmente soddisfatti.

Per consigli o segnalazioni scrivete a: tecknologie@corriereromano.it

Stefano Soriano

 
 

[01-10-2009]

 
Lascia il tuo commento