Giornale di informazione di Roma - Venerdi 15 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Arrestato clochard italiano

uccise lavavetri senegalese

E' stato un omicidio che si è consumato nella povertà, un senza tetto che uccide un lavavetri, è successo al Parco della Caffarella lo scorso 20 settembre. Oggi il clochard è stato arrestato per l'omicidio del lavavetri di origine senegalese.

UNA STORIA DI POVERTA' C'è dunque una ordinaria e tragica storia di miseria dietro il giallo che si era aperto con il rinvenimento del cadavere. Il clochard arrestato per la morte di Ali Hassan Farah lo avrebbe colpito - in una zona rurale dove il lavavetri viveva in una tenda - al termine di un diverbio.

A fermare l'uomo, pregiudicato di 47 anni, i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Roma, in collaborazione con i militari della Stazione Roma San Sebastiano. Al momento del fermo, il clochard ha ammesso le proprie responsabilità in merito all'omicidio, commesso - secondo quanto riferiscono i militari - per futili motivi.

L'arrestato è ora al carcere di Regina Coeli.

[25-09-2009]

 
Lascia il tuo commento