Giornale di informazione di Roma - Venerdi 15 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
libri & letteratura
 
» Prima Pagina » libri & letteratura
 
 

Gran balli dell'ottocento

il nuovo lavoro letterario di Nino Graziano Luca

“Gran balli dell’Ottocento” è il titolo dell’ultimo lavoro letterario di Nino Graziano Luca, in uscita in questi giorni per la Armando Curcio Editore.

Ottocento, secolo di conquiste, progresso e rivoluzioni ma anche di incantevoli feste danzanti, specchio di condizioni e dinamiche sociali in continuo mutamento. Alle prese con la complessità della quadriglia o l’incalzare della contraddanza, cullati dalle inebrianti note di un valzer o trascinati dal ritmo di una polka, aristocratici e borghesi hanno scritto la Storia anche nei saloni e nei teatri che hanno aperto le loro porte ai Gran Balli, sfidandosi e rincorrendosi tra arredi perfettamente disposti e toilette impeccabili.

Insieme all’autore scopriamo allora le regole e i precetti fondamentali cui dovevano attenersi invitati e padroni di casa per non sfigurare (dalle norme “ad uso di civil conversazione” ai criteri per scegliere l’abbigliamento più adeguato, seguendo usi, vezzi e piccole manie di cent’anni di moda) e le origini dei balli più in voga, mentre uno straordinario apparato iconografico e la musica senza tempo della famiglia Strauss ricreano suggestioni e atmosfere di un’epoca di grazia.

Nino Graziano Luca è  attualmente uno dei massimi esperti e maestri italiani di ballo di società  e danze storiche. Direttore artistico, regista e presentatore televisivo, si occupa anche di moda, curando l’organizzazione di eventi prestigiosi.

Dal 2000 è a capo della Compagnia nazionale di danza storica, composta da ballerini professionisti che rappresentano l’Italia nei maggiori galà internazionali.

[25-09-2009]

 
Lascia il tuo commento