Giornale di informazione di Roma - Venerdi 15 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Fiaccolata antiviolenza

24 settembre: manifestazione contro tutti i razzismi

Arrivano nuove adesioni per la fiaccolata "contro la violenza" in programma per giovedì da piazza Santi Apostoli al Colos­seo, l'evento culminerà con Gigi Proiet­ti e Giorgio Albertazzi che leg­geranno poesie e brani contro l’intolleranza e a favore dell’in­tegrazione dopo i due attentati incendiari di sabato; prima alla discoteca Qube che ospita una serata "omosessuale" e contro il centro sociale di destra Gens Sana.

"Sarà solo il primo passo per far tornare Roma ad essere capitale della solidarie­tà, del rispetto verso il prossi­mo e contro tutti i razzismi", auspica Nicola Zingaretti, pre­sidente della Provincia, dopo gli attentati alla discoteca "Qu­be" e al circolo "Spazio Gens Romana".

E intanto gli investigatori di polizia e carabinieri stanno svolgendo accertamenti per ri­salire ai responsabili dei raid: si analizzano i filmati delle tele­camere di sorveglianza al Tu­scolano e al Portonaccio, che potrebbero aver ripreso gli at­tentatori. Nel caso del centro sociale, inoltre, gli agenti han­no recuperato una molotov inesplosa sulla quale ci potreb­bero essere delle impronte di­gitali.

Ma la condanna di questi at­ti criminali non basta. E non bastano neanche i cortei di soli­darietà. "Gli attacchi avvenuti sabato confermano il rischio di degenerazione di un clima di odio ed intolleranza a Roma che va assolutamente arginato - sottolinea Zingaretti - . Gesti vili che vanno condannati con fermezza e contro i quali oggi più che mai è necessaria una ri­sposta unita e concreta da par­te delle istituzioni". Secondo il presidente della Provincia "la capitale non può tornare a vi­vere quegli anni che hanno se­gnato uno dei periodi più bui per la nostra comunità". 

[21-09-2009]

 
Lascia il tuo commento