Giornale di informazione di Roma - Giovedi 14 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Rapine ai vip

fermata la banda degli albanesi

Ha ancora il viso segnato dalla paura Maria Rosaria, di 70 anni, la signora è stata aggredita insieme al marito invalido nella notte nella sua abitazione di via Cortina D'Ampezzo.

Un caso risolto a tempo di record. Gli agenti della mobile al comando di Tommaso Niglio, poche ore più tardi, hanno fatto irruzione in un appartamento di via Roccabruna, a Casalotti e arrestato tre cugini albanesi di 33, 26 e 25 anni. Parte del bottino (circa 50 mila euro tra preziosi e contante) è già stato recuperato anche se gli stranieri avevano già smontato alcune delle gemme di maggior valore. In mano alla polizia è finito anche un Iphone rapinato il 27 maggio a via Amsterdam e una fede con una data: 17 ottobre.

"Stiamo lavorando sui collegamenti con altre rapine messe a segno con tecnica molto simile nella stessa zona" spiega il capo della mobile Vittorio Rizzi. Nell´area Camilluccia-Cortina d´Ampezzo-Vigna Clara un incontro notturno coi banditi toccò anche a una nutrita pattuglia di Vip: Renzo Arbore, Beppe Signori, l´ex direttore del Tg 1 Ottavio Di Lorenzo e la giornalista televisiva e psicologa Irene Bozzi.

[17-09-2009]

 
Lascia il tuo commento