Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Precari della scuola

''passeremo la notte sul tetto dell'università''

La protesta dei precari della scuola è arrivata fino al tetto dell'università La Sapienza.

Molti studenti sin dal mattino sono saliti sul tetto dell'università dove hanno portato striscioni a favore dei precari della scuola, come "Scuole e università, stessi stagli, stessa precarietà", "Tagli alla scuola, una truffa per tutti", "I nostri destini non fanno rima con Gelmini", "Solidarietà con il mondo della scuola".

ANCHE LA NOTTE - Gli studenti che si firmano "Coordinamento dei Collettivi della Sapienza", hanno fatto sapere di avere intenzione di passare la notte sul tetto dell'università. "Rimarremo qua tutta la notte, fino a domani. Quando siamo saliti, oggi a mezzogiorno, eravamo una cinquantina di studenti dei collettivi e una ventina d'insegnanti precari delle scuole in presidio da giorni di fronte al ministero. Protestiamo perché siamo contrari alla legge 133 che taglia 8 miliardi di euro alla scuola e un miliardo e mezzo all'università pubblica", ha dichiarato uno dei manifestanti.

[15-09-2009]

 
Lascia il tuo commento