Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 13 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Caro rientro a scuola

zaini, quaderni e libri pesano sui bilanci familiari

Gli zainetti non pesano solo sulle spalle dei 400 mila studenti romani che tra lunedì 14 e martedì 15 hanno fatto ritorno a scuola, pesano soprattutto sul bilancio di tante famiglie romane.

La denuncia arriva dall'Adoc, associazione per la difesa dei consumatori: "Quest'anno la spesa media per dotare uno studente di zaino, astuccio, diario ha superato i 140 euro -spiega Carlo Pileri, presidente Adoc".

LA SALVEZZA DELL'USATO - Genitori e studenti, dicono gli esperti, dovrebbero rinunciare ai prodotti con griffe di moda e - se necessario - rigenerare gli zaini dell'anno prima, o puntare sull'usato, o ancora sui prodotti reperibili nei mercati rionali con prezzi anche 5 volte inferiori a quelli dei prodotti firmati. "Gli zaini alla moda o di alcuni cartoni animati che quest'anno vanno per la maggiore - spiega Carlo Pileri - raggiungono in media i 66,5 euro, il 2,3% in più dello scorso anno".

QUADERNI - Anche i prezzi dei quaderni sono in riazo del 6,6%, il rincaro più elevato, anche il costo dei quadernoni ad anelli griffati, sottolinea l'Adoc. Il consiglio alle famiglie, per risparmiare, è di "effettuare un monitoraggio dei prezzi applicati nei diversi punti vendita: spesso la differenza di prezzo può essere notevole, anche fino al 25-30% da negozio a negozio".

In molti negozi di Roma, tuttavia, è in vendita il kit scuola predisposto dal Campidoglio: 19,90 euro. E lo stesso Comune ha aumentato il numero dei buoni libri per le famiglie meno abbienti: 15 mila in più, per una spesa complessiva di 148 mila.

GLI AIUTI DAL COMUNE

LIBRI - Nelle scuola superiore, "un istituto su due supererà i tetti di spesa per i testi scolastici", avverte Pileri, per quanto riguarda i libri del primo anno di frequenza. La spesa media per il primo liceo dovrebbe essere di 335 euro, il 14,3% in più del tetto medio fissato. Nel 2006 era di 313.

 

[15-09-2009]

 
Lascia il tuo commento