Giornale di informazione di Roma - Venerdi 15 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Politikamente
 
» Prima Pagina » Politikamente
 
 

Un sospiro di sollievo

La Cassazione ha stabilito (149/2007) che lo scaricamento dalla rete di file protetti da copyright non è reato purchè i file in questione non vengano utilizzati per fini di lucro. In questo modo, due studenti torinesi sono stati scagionati dalla condanna subita in appello per aver copiato e distribuito in rete materiale protetto. La sentenza della Cassazione è sicuramente un punto a favore dei milioni di utenti che scaricano gratuitamente files di ogni genere e tipo dalla rete protetti da copyright. Bisognerà vedere cosa succederà in futuro, quando ci saranno casi analoghi o quando le società deputate a far rispettare la legalità dei contenuti distribuiti (SIAE) prenderanno le contromosse. Intanto, tiriamo tutti un sospiro di sollievo ma scusatemi, ora devo andare, ho appena finito di scaricare un bellissimo film :))

[22-01-2007]

 
Lascia il tuo commento