Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Test di Medicina truccati, denunciato studente

3.000 euro per passare l'esame

Test di Medicina truccati, al posto dello studente si presenta un altro universitario, presentando documenti falsi.

Nell'Aula «A» della Clinica di Dermatologia, i test di ammissioni erano in corso da un po', ma lui non c'era. Uno studente è stato denunciato per aver pagato 3mila euro a un altro universitario per farsio sostituire agli esami di ammissione. Denunciato anche la falsa matricola che, ha confessato, aveva già altre volte sostituito altri candidati.

La truffa all'università La Sapienza è stata smascherata da alcuni agenti di Polizia in borghese che si sono accorti che un candidato di origine siciliana, dopo aver esibito un documento sul quale risultava chiamarsi in un modo aveva apposto sul verbale della commissione un firma diversa da quella riportata sulla carta d'identità presentata. Immediate le indagini anche mediante verifiche anagrafiche al Comune di Menfi, che ha rilasciato il documento d'identità all'aspirante studente.

I controlli hanno permesso di accertare l'alterazione del documento, in quanto la foto apposta sul la carta d'identità presentata alla commissione era diversa da quella archiviata in calce al documento originale rilasciato dal Comune.

Al termine della prova il ragazzo è stato fermato e condotto presso gli Uffici del Commissariato Università dove ha ammesso la sostituzione di persona e confessando di aver personalmente alterato il documento, aggiungendo anche che già altre volte si era sostituito ad altri candidati per sostenere quiz e prove d'esame per un compenso di 3.000 euro, salvo esito positivo.
Gli investigatori hanno successivamente rintracciato anche il vero studente che ha ammesso le proprie colpe. Entrambi i giovani sono stati denunciati in stato di libertà per sostituzione di persona.

[05-09-2009]

 
Lascia il tuo commento