Giornale di informazione di Roma - Martedi 12 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Il pallonaro Roma
 
» Prima Pagina » Sport Roma » Il pallonaro Roma
 
 

Spalletti amareggiato. Dimissioni in arrivo?

Vertice fra il tecnico, Pradè, Tempestilli e Conti

C'era una volta la Roma, la squadra dello scudetto del 2001 che incantava il suo pubblico grazie alle prodezze dei suoi campioni, c'era una volta la squadra "magica" che ha tenuto testa all'Inter per due stagioni consecutive nel periodo post-Calciopoli, battendo i nerazzurri per due volte nella finale di Coppa Italia e nell'agosto 2007 in Supercoppa italiana.
Ora quel momento di gloria sembra finito e i famosi tempi cupi sono tornati; la sconfitta in casa contro la Juventus di Ciro Ferrara, ha fatto scattare un grosso allarme e se da una parte, l'opinione pubblica si scaglia contro Luciano Spalletti e le sue scelte, da un'altra parte è lo stesso tecnico di Certaldo a sbattere i pugni sul tavolo e a reclamare contro la società per una campagna acquisti gravemente insufficiente, minacciando addirittura le dimissioni.

La cessione di Aquilani al Liverpool per la cifra di venticinque milioni di euro ma il mancato utilizzo degli stessi soldi per l'acquisto di un giocatore di peso, ha scatenato la rabbia del tecnico che ora si trova in difficoltà nello schierare una formazione in grado di lottare per lo scudetto.

Sono passate solo due giornate di campionato ma la Roma è già in fondo alla classifica con zero punti, sei gol al passivo e tre reti all'attivo, un pessimo biglietto da visita per una squadra che soli due anni fa sfiorò uno scudetto.

Marco Chinicò

[31-08-2009]

 
Lascia il tuo commento