Giornale di informazione di Roma - Giovedi 14 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Scendono dal Colosseo i sei vigilantes

termina la protesta durata quattro giorni

Protestavano contro la privatizzazione del loro istituto di vigilanza, considerata svantaggiosa. I "gladiatori", come sono stati soprannominati i sei vigilantes dell'Istituto di vigilanza Urbe (Ivu) sono scesi dal Colosseo, dopo 4 giorni hanno lasciato il terzo anello poco dopo le 21, salutati dagli applausi al termine di una lunga trattativa con sindacati e istituzioni.

Saliti su due ambulanze, hanno raggiunto, nell'ospedale San Giovanni, Giorgio, il loro collega che era sceso dal monumento simbolo di Roma in mattinata come segno di buona volontà per la trattativa aperta con le istituzioni. La decisione di mettere fine alla battaglia è arrivata al termina di una riunione in Prefettura durata sei ore cui hanno partecipato i rappresentanti sindacali delle guardie giurate e le istituzioni locali. I lavoratori hanno ottenuto infatti l’impegno di convocare un nuovo tavolo con il governo, e in particolare con il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Gianni Letta.

Da venerdì scorso i vigilantes erano asserragliati sul Colosseo per protestare contro la ristrutturazione della Ancr-Urbe Roma, l'azienda che nella trasformazione da ente pubblico a ditta privata avrebbe provocato il licenziamento di 300 guardie giurate. La decisione di scendere giù è giunta durante una lunga trattativa tra i manifestanti e le istituzioni.

[19-08-2009]

 
Lascia il tuo commento