Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Il pallonaro Lazio
 
» Prima Pagina » Sport Roma » Il pallonaro Lazio
 
 

Lotito a Mourinho: ''Io ho vinto 'due tituli''

Sui tre esclusi: ''Nessuno č indispensabile''

Claudio Lotito-show. Il presidente biancoceleste, forte del successo in Supercoppa Italia contro l'Inter a Pechino, parla in tono polemico del tecnico nerazzurro Jose Mourinho: "Qualcuno in Italia non conosce la cultura della sconfitta e non interpreta i veri valori dello sport - ha commentato Lotito - L'interpretazione del calcio di Mourinho è basata sul motto più spendi più vinci - ha aggiunto Lotito ai microfoni di Radio Radio - La sua valutazione è legata solo ai risultati, e allora oggi posso dirgli che ho vinto due 'tituli".

Lotito poi ha parlato anche dei tre 'dissidenti' De Silvestri, Ledesma e Pandev - esclusi anche dalla lista per il prossimo turno di Champions - in maniera molto diretta: "Se Pandev, Ledesma e De Silvestri sposeranno con convinzione la nostra causa, allora la Lazio sarà contenta di reintegrarli nella rosa a tutti gli effetti. Solo a queste condizioni abbraccerò nuovamente questi tre ragazzi". "Il patto - ha poi aggiunto - era che se non fossero arrivate offerte adeguate entro il 31 luglio i tre giocatori sarebbero rimasti alla Lazio. Ora invece Ledesma, Pandev e De Silvestri hanno deciso di aspettare fino al 31 agosto. Per me questo è un comportamento inaccettabile, non può diventare solo un discorso di convenienza economica. Non possiamo avallare comportamenti immorali. Se alla fine resteranno il tecnico deciderà l'utilizzo più opportuno. Nessuno è indispensabile, siamo in 43 e l'allenatore fa le sue scelte".

Francesco Lanna

[11-08-2009]

 
Lascia il tuo commento