Giornale di informazione di Roma - Lunedi 11 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Caos all'aeroporto di Fiumicino

lunghe file al check-in, due ore di blocco

Giornata difficile per i viaggiatori in transito all'aeroporto di Fiumicino, inizia male il weekend dei record negli aeroporti romani. Al Leonardo Da Vinci, tra sabato e domenica si prevedono complessivamente 225 mila passeggeri in transito. 

Questa mattina è andato in tilt il sistema automatizzato di smistamento bagagli. File interminabili e momenti di tensione nello scalo. Molti viaggiatori al Leonardo da Vinci hanno atteso ore di poter effettuare il check-in. E numerosi voli hanno subito pesanti ritardi.

"È dalle sei e mezzo che sono sveglia arrivo finalmente qui e lei mi dice che non c'è più posto sull'aereo - gridava al banco di Alitalia una signora in partenza per Atene - Lei fa partire me e tutto il gruppo di miei amici o la denuncio".

Dalla file si sono levate altre urla: "Mi vergogno di essere italiana - ha detto una donna -, meno male che siete la nostra compagnia di bandiera, siete una vergogna". Al banco delle informazioni, poi, un gruppo di giovani che aveva perso l'aereo per Ibiza ha commentato: "Almeno il suo volo non è partito, noi l'abbiamo perso e non sappiamo quando riusciremo a partire". Il caos ai check-in si è protratto per almeno due ore, dalle 12.30 alle 14.30.

La spiegazione di Adr. Alle migliaia di viaggiatori che chiedevano informazioni la società Aeroporti di Roma (Adr) rispondeva così: "C'è stato un problema ai sistemi di accettazione e a causa di un difetto in un apparato di trasmissione dati Telecom (che consente la gestione delle procedure di accettazione dei passeggeri e dei bagagli), le operazioni di imbarco hanno subito rallentamenti per circa 90 minuti. Il guasto è stato individuato e i servizi ripristinati alle 14.30". Disagi, dunque, per chi partiva intorno all'ora di pranzo: ancora non è chiaro se il guasto potrà avere ripercussioni sui bagagli imbarcati per i passeggeri in partenza sui voli internazionali.

[07-08-2009]

 
Lascia il tuo commento