Giornale di informazione di Roma - Domenica 17 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cinema
 
» Prima Pagina » Cinema
 
 

L'occhio del ciclone/In the Electric Mist

di Bertrand Tavernier. Con Tommy Lee Jones, John Goodman

di Svevo Moltrasio 

ANTEPRIMA

uscita prevista nei cinema 2010

Un detective indaga in Lousiana a caccia di un serial killer. Durante l’indagine si scontrerà contro personaggi arroganti e troverà diversi ostacoli anche per colpa di una produzione cinematografica al lavoro nella zona.

Il nuovo film del francese Bertrand Tavernier segna una trasferta in terra americana per l’autore che dirige l’adattamento di un racconto di James Lee Burke. Accanto al protagonista Tommy Lee Jones, si segnala un’interessante squadra di comprimari capitanata da un inedito John Goodman.

Tavernier, da sempre appassionato di storia e cultura americana, immerge la vicenda tra le paludi della Lousiana, seguendo un’indagine dal ritmo compassato che porta a galla – letteralmente – verità e omicidi passati. Costruito attorno al personaggio di Lee Jones, detective apparentemente stereotipato, il film si dipana lungo un percorso contorto come i luoghi in cui è ambientato, perdendosi su diversi piani narrativi che spesso sfociano nell’onirico. Tavernier rimane fedele al linguaggio americano e trova un’interessante chiave di lettura sul rimosso di una civilta’, senza mai scadere nella retorica.

Forse qualche eccesso simbolico stona – la foto finale – e si respira, ogni tanto, aria di deja vu, ma non mancano alcune buone sequenze – la caccia finale tra i boschi – e inoltre Tommy Lee Jones risulta quanto mai in parte, con un personaggio che si scopre passo dopo passo, rivelando diverse particolarità.

 


Secondo te quanti euro merita??
 

[01-08-2009]

 
Lascia il tuo commento