Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Manifesto contro il degrado culturale

l'iniziativa dal I municipio

Contro il degrado culturale del centro storico, contro il caos della movida notturna tra Campo de Fiori e piazza Trilussa ecco l'alternativa: ecco il  “manifesto”, presentato e firmato questa mattina dal presidente del I municipio Orlando Corsetti.

Da oggi partono infatti le adesioni (anche dal sito del I municipio) e la raccolta di firme dei cittadini che vorrebbero un modo alternativo di intendere il divertimento e la fruibilità del centro storico.

Una risposta contro il degrado della parte centrale della città "amministrata dal Governo centrale - ha detto Corsetti - con ordinanze su ordinanze e divieti su divieti che non hanno dato risultati positivi. Le ordinanze non sono seguite dai controlli e quindi non portano da nessuna parte"

L'iniziativa, presentata insieme a storici dell'arte, professori e architetti, tra cui il prof. Renato Nicolini, ideatore dell'estate romana mira ad organizzare a partire da settembre una serie di appuntamenti e iniziative che possano far vivere ai romani la citta' ai piu' nascosta.

L'opposto della notte bianca, l'idea è di organizzare durante il giorno visite a monumenti e gallerie d'arte, lettura di poesie in piazza, raccontare le leggende di Roma e la sua archittettura. Sono solo alcune delle proposte che verranno poi discusse in un laboratorio composto da esperti e cittadini per organizzare un'alternativa culturale alla Roma notturna.

"A settembre inizieremo gli incontri con le associazioni - ha detto Nicolini - e noi coinvolgeremo tutti con delle iniziative che saranno il contrario di quelle pensate per la Notte Bianca, lungo tutto l'anno, e che ci consentiranno di aprire e di godere del centro perché il degrado si combatte con la consapevolezza".
 

[29-07-2009]

 
Lascia il tuo commento