Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

La Rustica: sgomberato campo abusivo, era lì da 20 anni

demoliti 40 edifici

Ruspe al lavoro dall’alba al campo abusivo costruito tra via Dameta e via Neide a La Rustica, a due passi dal grande raccordo anulare.

Gli uomini della polizia municipale, coordinati dal comandante Antonio Di Maggio, questa mattina hanno sgomberato circa 140 persone di nazionalità serba e bosniaca che da 20 anni vivevano nelle 40 abitazioni in muratura costruite abusivamente.

All'interno degli edifici è stata trovata anche una vasca idromassaggio Jacuzzi (foto).

"E' stata rimarginata una ferita presente sul territorio da oltre venti anni" ha detto il delegato del sindaco per le Politiche della sicurezza, Giorgio Ciardi,

"L'operazione - ha proseguito Ciardi - si è svolta nella massima tranquillità grazie alla grande professionalità degli agenti della polizia municipale, guidati dal comandante dell'VIII Gruppo, Antonio Di Maggio, coadiuvati anche da polizia e carabinieri. Non era più dignitosa una condizione del genere sia per chi viveva nell'area, sia per il quartiere La Rustica, alle prese con una condizione di degrado ambientale e sociale non più tollerabile".

Le operazioni di sgombero sono partite dopo l’ordinanza del prefetto, al posto del campo abusivo sarà realizzata la strada complanare dell’A24 tra via Palmiro Togliatti e la stazione di Roma Est.

Lo sgombero è stato eseguito da circa 150 agenti della polizia municipale ed è avvenuto senza incidenti. Il campidoglio ha offerto assistenza alle persone sgomberate e la possibilità di alloggiare sia nel campo attrezzato di via Salone che nella sede della vecchia fiera di Roma in via Cristoforo Colombo.

 
 

[27-07-2009]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE