Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 13 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Gp di Formula 1 a Roma

l'idea piace ai romani, meno ai residenti del quartiere

La possibilità di organizzare un Gran Premio di Formula 1 a Roma non dispiace ai cittadini. Il 69% dei romani è favorevole all'organizzazione del Gran Premio di F1 a Roma, una percentuale che scende al 41% se ci si riferisce ai residenti del XII municipio nel quale la manifestazione avrà luogo. E' quanto emerge da un sondaggio svolto dall'istituto Vilfredo Pareto e commissionato dall'osservatorio Ermes che, tra martedì 14 e venerdì 17 luglio ha contattato 2502 romani con più di 16 anni.

Secondo il sondaggio, per i favorevoli, la motivazione addotta è stata l'afflusso dei turisti (per il 27%), la possibilità di vedere la Formula 1 dal vivo (21%), la promozione di Roma nel mondo, (18%), la spettacolarità dell'evento (15%) e i soldi che arriveranno alle cassa del Comune (8%). Chi è contrario pensa, soprattutto, al blocco della città che ne deriverebbe (43%), ai danni ambientali (31%) e al costo eccessivo per il Comune (12%).

Alla presentazione dei dati del sondaggio era presente l'amministratore delegato della società Flammini Group, Dario Calzavaro, che ha parlato di un valore aggiunto immediato "come ricaduta da investimenti di 1 miliardo di euro pari all'1% del pil del Lazio e della creazione di 9-11 mila nuovi posti di lavoro". Per la promozione dell'evento si utilizzerà, tra l'altro, il palcoscenico internazionale dell'Expò di Pechino del 2010. Inoltre, si pensa alla possibilità di realizzare pacchetti turistici per chi è interessato e soggiorni un po' più lunghi e vuole visitare Roma approfittandone per assistere al Gran Premio.

 
TAG: formula 1 - f1
 

[22-07-2009]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE
 
 
 
 
 
 
 
 
  • I video della notizia
 
 
  CORRELATE