Giornale di informazione di Roma - Martedi 12 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Aumentano i pirati della strada

Nel Lazio 29 casi in sei mesi

Un fenomeno in preoccupante aumento: sono i pirati della strada, coloro che causano incidenti e poi fuggono senza prestare soccorso.

Nel primo semestre del 2009 sono aumentati in tutta italia del 53%, passando dai 136 del 2008 ai 214 di quest’anno. Con 29 episodi in sei mesi il Lazio è secondo solo alla lombardia, che guida la poco confortante classifica con 36. 

Secondo l’osservatorio dell’Asaps, a farne le spese sono per lo più anziani e bambini: impressiona l’incrmento di incidenti con fuga che hanno coinvolto i più piccoli, passati da 17 a 42 in un anno.  

Solo 3 casi di pirateria su 4, inoltre, viene smascherato: dei 160 identificati, 73 sono stati arrestati, altri 87% sono stati denunciati a piede libero.  In base ai dati dell’osservatorio, il pirata della strada è in prevalenza un uomo di età compresa tra i 18 e i 45 anni, spesso al volante senza patente, mai conseguita o ritirata, o con l’assicurazione ritirata.  

Su tutti i casi poi pesa l’ombra dell’alcool o della droga.  Si fugge dopo l’incidente perchè si temono l’arresto e aggravanti in sede processuale.  Secondo i test condotti sulle persone identificate nell’immediato, nel 37% dei casi ne è stata accertata la presenza.  Dati che potrebbero essere ancora più desolanti se le statistiche comprendessero anche i casi di minore gravità, quelli che più spesso non vengono denunciati

 
 

[20-07-2009]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE