Giornale di informazione di Roma - Martedi 12 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Teatro Roma
 
» Prima Pagina » Cultura Roma » Teatro Roma
 
 

Tutti in famiglia

A Villa Lais un vero e proprio villaggio vacanza con giochi, animazione e spettacoli

Il teatro si apre alle famiglie come un vero e proprio villaggio vacanza con giochi, animazione e spettacoli. “Tutti in famiglia”, dal 10 al 15 luglio a Villa Lais, dalle 18.00 alle 23.00, vuole essere un punto di incontro e di divertimento, dai bambini ai nonni, per far conoscere le arti del palcoscenico.

La manifestazione, con gli spettacoli in programmazione tutte le sere alle 21.30, offrirà la possibilità di vedere sul palco artisti di assoluto rilievo come Franca Valeri e Patrizia Zappamulas (in scena venerdì 10 luglio con  “I Soldi - Racconti d’oro” di Franca Valeri e Giuseppe Pontiggia);  Tiziana Foschi e Roberto Ciufoli (lunedì 13 luglio con “Abbondanti abbandoni”); Paola Minaccioni ed Emanuela Grimalda (mercoledì 15 luglio con  “Infinite o sfinite?”). Non meno importanti sono gli altri spettacoli in calendario: “Malandrino romano” di Simona Orlando con Daniele Miglio (sabato 11 luglio); “Lettere dall’altro secolo” di Vittoria Rossi con la regia di Daniela De Lillo (domenica 12 luglio);  lo spettacolo di narrazione e danza “Quei meravigliosi anni 60” con le coreografie di Riccardo Di Cosmo del Teatro dell'Opera di Roma (martedì 14 luglio); “Improbombadill” lo spettacolo di improvvisazione teatrale della compagnia Extempore  (domenica 12 luglio alle h. 19.00).

Se la sera è dedicata agli adulti, il pomeriggio è il regno dei giovanissimi. La manifestazione prevede, alle 18.00,  l'attivazione di laboratori ludici che ruotano al fantastico mondo dello spettacolo, guidati da esperti e artisti. Alle 19.00, gli spettacoli per i più piccoli ma con collaudati artisti che si svolgeranno nell'arena dell'Anfiteatro (Rufino Clown, Cocò, la Band dei Maghi, il Duo Favoloso, Capone equilibrista).

“Tutti in Famiglia” si propone di essere un momento di  riunione per le famiglie e l’occasione di  vivere l'inizio dell'estate in una grande palestra teatrale dove gli ospiti sono nello stesso tempo spettatori e protagonisti. Un modo per ritrovare il teatro, la sua capacità di aggregazione, di socializzazione  e soprattutto un modo per tutti (grandi e bambini) di affrontare la vita con autoironia e gioco.

La manifestazione è  realizzata con il sostegno dell'Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione del Comune di Roma.

Anfiteatro Villa Lais – Piazza G. Cagliero, 20 Roma.

L’ingresso è gratuito.

[10-07-2009]

 
Lascia il tuo commento